Superbonus, Proroga Cessione del Credito e DL11/2023 con Conversione in Legge

Proroga cessione credito DL 11-2023

Il Decreto Legge n. 11 del 16 febbraio 2023 recante misure urgenti in materia di cessione dei crediti di cui all’articolo 121 del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 luglio 2020, n. 77, è già convertito in Legge.

AGGIORNAMENTO 12/04/2023Pubblicata la legge 38 dell’11 aprile 2023 di conversione del DL 11/2023 in vigore da oggi 12 aprile 2023.

Di seguito gli argomenti principali trattati all’interno del testo definitivo, scaricabile cliccando in fondo alla pagina.

  • Proroga del termine relativo alle spese sostenute per interventi effettuati su unità immobiliari dalle persone fisiche: dal 31 marzo 2023 al 30 settembre 2023 (con lavori effettuati al 30 settembre 2022 almendo del 30% dell’intervento complessivo)
  • Modifiche alla disciplina relativa alla cessione o sconto in luogo delle detrazioni fiscali di cui all’articolo 121 del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 luglio 2020, n. 77. Possibilità per cessionari di utilizzare i crediti 2022 per emissione BTP Poliennali. Circoscrizione del perimetro della responsabilità solidale del fornitore che applica sconto in fattura e cessionari.
  • Modifiche in materia di cessione dei crediti fiscali. Si trattano tutte le eccezioni al divieto di cessione del credito e sconto in fattura, sia per superbonus che bonus ordinari.
  • Norma di interpretazione autentica in materia di varianti degli interventi edilizi agevolati (con efficacia retroattiva): possibilità di usufruire del superbonus 110% per il 2023 e opzione cessione del credito e sconto in fattura in ordine agli interventi per cui è richiesta la presentazione di un progetto in variante alla CILA o al diverso titolo abilitativo in ragione della tipologia di interventi edilizi da eseguire.
  • Norme di interpretazione autentica in materia di condizioni per la detraibilità delle spese. Si parla di interventi diversi dal superbonus e possibilità o meno della liquidazione mediante SAL. Detraibilità e facoltà di inserire le spese per il visto di conformità nei computi metrici e asseverazioni di congruità delle spese. Requisiti SOA richiesti alle imprese e verifica soglia 516.000 euro.
  • Interpretazione autentica dell’articolo 17, comma 1, del decreto legislativo 9 luglio 1997, n. 241. Si parla della “compensazione orizzontale” ovvero della possibilità riconosciuta al contribuente di compensare debiti e crediti nei confronti di enti impositori diversi, ivi compresi i crediti derivanti dall’applicazione dell’articolo 121 del decreto-legge n. 34 del 2020.
  • Comunicazione per l’esercizio dell’opzione di cessione del credito: remissione in bonis per comunicazioni cessione credito e sconto in fattura dopo il 31 marzo 2023.

N.B.: Ho organizzato un nuovo evento online insieme a Manuela Micheletti, Dottore Commercialista dal titolo “SUPERBONUS 110/90 vs Bonus Ordinari: Quale Conviene?“.

L’evento è stata l’occasione sia per mettere ordine a tutti questi aggiornamenti con l’aiuto di un esperto che lavora tutti i giorni con le tematiche fiscali, sia per analizzare le opportunità che nascono dall’intersezione tra superbonus e bonus fiscali ordinari.

L’abbiamo fatto anche attraverso dei casi studio condominiali. Clicca qui per il programma completo dell’evento.

Corso convenienza superbonus o bonus ordinari

ENTRA ANCHE TU, SCARICA I TOOLS DI CALCOLO GRATUITI E RISERVATI DEI VANTAGGI SU TUTTI I CORSI DISPONIBILI!

Fogli excel prestazione energetica edifici

Inserisci Nome e Email qui sotto e accedi subito gratis

Articoli Correlati

Superbonus 90% e DL 176/2022: Proroga Unifamiliari e Possibilità 110% per i Condomìni nel 2023

Il Decreto Aiuti Quater (attualmente in bozza) introduce il superbonus 90% al posto del superbonus 110%. A dirla tutta, il 110% non scompare definitivamente: infatti i condomìni e gli edifici ad essi assimilati (edifici da 2 a 4 unità immobiliari), potranno beneficiare del superbonus 110% anche nel 2023 qualora venisse protocollata la CILAS entro la data di pubblicazione del Decreto Aiuti Quater (il Presidente Meloni, in una recente intervista, ha indicato il 25 novembre come data limite).

Legge di Bilancio 2022 e Superbonus 110%: Nuove Scadenze e Testo Coordinato Decreto Rilancio

Tra le principali novità abbiamo la proroga del superbonus 110% per gli edifici unifamiliari al 31 dicembre 2022 con l’unico vincolo di avere concluso al 30 giugno 2022 almeno il 30% dei lavori, prezzari DEI per tutti i bonus fiscali, nuovo bonus barriere architettoniche al 75%, allineamento scadenze interventi trainati ai trainanti (vedi fotovoltaico, ecc.), superbonus 110% rafforzato in zone colpite dal sisma fino al 2025.

Risposte

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ASPETTA, HO UN REGALO PER TE!

Oltre 45.000 professionisti fanno già parte della community di Naturalnzeb.it

ENTRA ANCHE TU, SCARICA I TOOLS DI CALCOLO GRATUITI E RISERVATI UN CODICE SCONTO PER I TUOI ACQUISTI SU NATURALNZEB.IT!

Fogli excel prestazione energetica edifici

Inserisci Nome e Email e scarica i Tools di Calcolo