Circolare 33E Agenzia delle Entrate: Superbonus 110% e Cessione dei Crediti

Circolare 33E agenzia delle entrate cessione crediti superbonus

E’ stata finalmente pubblicata, il 6 ottobre 2022, la nuovissima Circolare n. 33/E dell’Agenzia delle Entrate recante “Modifiche introdotte dal decreto “Aiuti-bis” alla disciplina dell’opzione per la cessione o per lo sconto in luogo delle detrazioni fiscali di cui all’articolo 121 del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, e chiarimenti in merito alla regolarizzazione di errori nella indicazione dei dati nella comunicazione per l’esercizio dell’opzione.

La nuova Circolare 33/E fa chiarezza sulle modifiche apportate dal Decreto Aiuti e Decreto Aiuti-bis al Decreto Rilancio e ss.mm., in particolare:

  • sulla disciplina della responsabilità in solido del fornitore che ha applicato lo sconto e dei cessionari in presenza di concorso nella violazione, limitandola ai soli casi di dolo e colpa grave, a condizione che siano state rispettate le previsioni di legge e che siano stati acquisiti il visto di conformità, le asseverazioni e le attestazioni prescritte dagli articoli 119 e 121, comma 1-ter, del decreto Rilancio.
  • sulla possibilità di beneficiare della nuova disciplina anche per i crediti sorti prima dell’introduzione degli obblighi di acquisizione del visto di conformità e delle attestazioni e asseverazioni di cui al comma 1-ter del citato articolo 121, a condizione che il cedente, purché non sia un “soggetto qualificato”3 e che coincida con il fornitore, acquisisca, ora per allora, la predetta documentazione.
  • sulle indicazioni per rimediare a eventuali errori commessi nella compilazione della Comunicazione per l’esercizio dell’opzione per la cessione o per lo sconto in luogo delle detrazioni fiscali di cui all’articolo 121 del decreto Rilancio o nella circolazione dei crediti nella Piattaforma, nonché specifiche indicazioni a seguito delle modifiche apportate all’articolo 119 del medesimo decreto Rilancio dal decreto Aiuti, che ha ampliato l’ambito temporale di applicazione del Superbonus nel caso di interventi realizzati su edifici unifamiliari da parte di persone fisiche al di fuori dell’esercizio di arti o professioni o d’impresa.

Clicca qui per scaricare la Circolare 33E AdE

Tenuta Aria Edifici corso completo professionale

ENTRA ANCHE TU, SCARICA I TOOLS DI CALCOLO GRATUITI E RISERVATI DEI VANTAGGI SU TUTTI I CORSI DISPONIBILI!

Fogli excel prestazione energetica edifici

Inserisci Nome e Email qui sotto e accedi subito gratis

Articoli Correlati

Superbonus 90% e DL 176/2022: Proroga Unifamiliari e Possibilità 110% per i Condomìni nel 2023

Il Decreto Aiuti Quater (attualmente in bozza) introduce il superbonus 90% al posto del superbonus 110%. A dirla tutta, il 110% non scompare definitivamente: infatti i condomìni e gli edifici ad essi assimilati (edifici da 2 a 4 unità immobiliari), potranno beneficiare del superbonus 110% anche nel 2023 qualora venisse protocollata la CILAS entro la data di pubblicazione del Decreto Aiuti Quater (il Presidente Meloni, in una recente intervista, ha indicato il 25 novembre come data limite).

Legge di Bilancio 2022 e Superbonus 110%: Nuove Scadenze e Testo Coordinato Decreto Rilancio

Tra le principali novità abbiamo la proroga del superbonus 110% per gli edifici unifamiliari al 31 dicembre 2022 con l’unico vincolo di avere concluso al 30 giugno 2022 almeno il 30% dei lavori, prezzari DEI per tutti i bonus fiscali, nuovo bonus barriere architettoniche al 75%, allineamento scadenze interventi trainati ai trainanti (vedi fotovoltaico, ecc.), superbonus 110% rafforzato in zone colpite dal sisma fino al 2025.

Risposte

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ASPETTA, HO UN REGALO PER TE!

Oltre 45.000 professionisti fanno già parte della community di Naturalnzeb.it

ENTRA ANCHE TU, SCARICA I TOOLS DI CALCOLO GRATUITI E RISERVATI UN CODICE SCONTO PER I TUOI ACQUISTI SU NATURALNZEB.IT!

Fogli excel prestazione energetica edifici

Inserisci Nome e Email e scarica i Tools di Calcolo